Collegamenti e raccolte documenti

Collegamenti tra i documenti

BPM offre la funzionalità di creare legami tra documenti (collegamenti). Gli utenti possono collegare in modo intuitivo ed efficace i documenti correlati, con il vantaggio di

  • spostarsi rapidamente da un documento all’altro 
  • consultare le informazioni ricercate senza la necessità di spostarsi tra file separati. 

I collegamenti tra i documenti possono anche essere creati automaticamente da BPM nel caso in cui questa informazione sia disponibile già in fase di acquisizione.

Raccolte di documenti

Oltre ai legami, è possibile organizzare i documenti in raccolte, ossia fascicoli virtuali, che raccolgono documenti con caratteristiche comuni (stesso cliente, stesso dipendente, stesso articolo, stesso reparto…) o che riguardano una certa transazione (stessa commessa, ecc…).  

I vantaggi dei collegamenti e delle raccolte

L’idea è sempre quella di gestire correttamente l’univocità del documento, pur mettendo a disposizione degli utenti più modalità per ricercare e consultare il documento interessato.

Queste caratteristiche sono infatti utili quando è necessario gestire grandi quantità di documenti o dove è richiesta una rigorosa organizzazione dei dati, come ad esempio nell’ambito legale, nei processi amministrativi, o in qualsiasi altro settore in cui la documentazione è fondamentale.