Registrazione fitofarmaci nel registro dei trattamenti

Compilazione automatica registro dei trattamenti

Settore: Commercio prodotti per l’agricoltura
Area: Qualità e ambiente

Problema:
Gli operatori agricoli, quando acquistano e utilizzano fitofarmaci, sono sottoposti agli obblighi di segnalazione dello stoccaggio e utilizzo dei prodotti. Il portale esterno “Quaderno di Campagna” (QdC) è specificamente dedicato alla tracciabilità dei fitofarmaci, ovvero prodotti chimici utilizzati in agricoltura per proteggere le colture da parassiti, malattie e altre minacce.
A causa della loro natura e dell’impatto che possono avere sull’ambiente e sulla salute umana, è fondamentale garantire un’accurata tracciabilità di questi prodotti lungo l’intera catena di distribuzione e utilizzo.

Soluzione: RPA
Il bot parte dai DDT di vendita, accede alla pagina del cliente di destinazione e inserisce i fitofarmaci venduti, allineando il portale web del quaderno di campagna con i dati dei fitofarmaci venduti.

Automatizzare il processo di inserimento delle vendite e delle informazioni sui prodotti fitoterapici nel portale QdC tramite RPA ha migliorato l’accuratezza e l’efficienza della gestione dei dati relativi ai fitofarmaci, riducendo il rischio di errori umani e semplificando il processo di tracciabilità per gli operatori del settore agricolo.

Inoltre, le fasi automatizzate hanno semplificato e velocizzato il processo di aggiornamento delle informazioni sulle vendite e sui prodotti nel magazzino agrofarmaci, migliorando l’accuratezza e riducendo il lavoro manuale associato.