Verifica della regolarità contributiva

Verifica della regolarità contributiva

Settore: Realizzazione reti e impianti per le telecomunicazioni
Area: Segreteria e affari generali

Esigenza iniziale:
verifica della regolarità dei dati del DURC fornitore e registrazione nel sistema gestionale. I dati provengono da diverse fonti, costringendo l’utente a passare tra videate differenti (mail, filesystem, applicativo X_Me e X_Me2)

Soluzione: RPA
Processo “attended”, innescato dall’operatore dopo il login tramite SPID sul portale INAIL.
All’interno del sito il robot:

  • verifica la data emissione e la scadenza del documento DURC
  • rileva l’eventuale irregolarità contributiva
  • esegue il download del certificato
  • emette un report con gli esiti del controllo e lo condivide con l’ufficio di competenza.